Mamma e bambini in palestra insieme

Le mamme, come si sa, non hanno mai molto tempo a loro disposizione per fare tutto quello che desiderano. Fra la casa, la famiglia, il lavoro e i figli, il tempo da dedicare a se stesse è sempre troppo poco rispetto a quanto si desidererebbe. Non se ne trova nemmeno per occuparlo qualche ora in palestra per allenarsi tenendosi in forma e salute.

Da qualche tempo si è esteso in Gran Bretagna, ma anche quì in Italia in determinati luoghi, una nuova tendenza molto vantaggiosa e pratica per tutte le mamme, che sono prima di tutto donne, che desiderano accostare il lavoro di mamma alla palestra. Giungono in molti centri e palestre, le sale per le famiglie. Da un lato della sala si allena ed esercita la mamma, dall’altro il piccolo che gioca con gli altri bambini.

Tale progetto inglese, giunge dai “villaggi fitness” di Richard Branson: in tali centri si possono svolgere tante diverse attività sportive, ideate sia per i bambini sia per le persone adute, genitori, che li accompagnano. Una maniera ingegnosa per conciliare la pratica allo svago e divertimento ma, in particolar modo, per stabilire una preparazione istruttiva dello sport.

La tendenza si è estesa, come dicevo, altresì anche in Italia, ove si sono originate talune palestre che praticano sia con un persone adulte, sia con persone più giovanili.

I bambini potranno prendere parte ad attività fisiche, svolte però sotto forma di gioco, facendoli muovere e allenare, senza annoiarsi. Mentre le mamme potranno a loro volta interessarsi ed applicarsi per la cura del proprio corpo.

Un modo semplice che non comporta quindi problemi. In quanto, per molte mamme il problema insorgeva, perchè non si sapeva a chi lasciare in custodia il proprio bambino, con i baby parking dei centri fitness adibiti ai più piccoli, il problema si è sciolto e si risolto all’istante.

Mentre il bambino fa sport giocando, voi potete dedicarvi ad una bella corsa sul tapirulan, ad un giro sulla cyclette, a qualsiasi altra attività che più vi aggrada, a vostro piacimento.

I bambini verranno seguiti da persone qualficate, che sapranno quali attività fare praticare a ciascun bambino e la metodica giusta per fargliela adempiere.

Al momento sono presenti, centri adibiti e attrezzati con baby parking a: Milano, Torino, Genova, Reggio Emilia, Bologna, Firenze e Roma. Detengono solitamente aree attrezzate e luminose. Sono tutti Club che hanno un’ampia palestra munita di tutti gli attrezzi da palestra (oltre 200 macchinari ), 200 ore di corsi settimanali, piscina di 25 metri, servizio di personal trainer, area bambini, centro benessere, ristorante, caffè e, in alcuni centri, l’area esterna.

2 Commenti - Aggiungi Commento

Rispondi