Come perder peso con la bici elettrica

Uno dei migliori metodi per poter perdere peso è rappresentato dalla bicicletta, nello specifico dalle e-bike: questi veicoli a dure ruote sono infatti alleati perfetti nella lotta al peso dal momento aiutano a bruciare molte calorie.

La bici elettrica, dotata di motore elettrico e batteria, permette di muoversi ogni giorno senza troppo affannarsi grazie all’ausilio del motore.

Dimagrire senza troppa fatica, pedalando costantemente alcune volte a settimana, grazie ad un programma di allenamento con la e-bike è davvero semplice.

Maggiore sarà il tempo e le volte che si dedicano al ciclismo e maggiori saranno le opportunità di dimagrire andando in e-bike.


I consigli per dimagrire in bici

Per dimagrire allenandosi avendo anche la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di bicicletta elettrica usata, basterà seguire alcuni validi consigli.

Prima di iniziare l’allenamento, sarebbe il caso di fare un breve riscaldamento in bicicletta di circa 10 o 15 minuti, effettuando una bella pedalata agile al fine di riscaldare i muscoli, e far aumentare i battiti cardiaci.

Prima di montare in sella all’e-bike bisogna regolarla alla giusta altezza soprattutto se si dovranno affrontare tragitti lunghi perché per perdere peso in modo sano e corretto occorre avere la giusta postura.

A tal proposito va detto che per eseguire una pedalata giusta, il ginocchio dovrebbe formare con la coscia un angolo di 170°, le spalle e la schiena dovrebbero essere rilassate.

Inoltre, non si dovrebbe mai pedalare senza mani o appoggiando gli avambracci sul manubrio delle bici.

Bisogna ricordarsi di portare una bottiglietta di acqua, meglio con l’aggiunta di sali minerali, fondamentale per idratarsi durante gli sforzi eccessivi.

Durante la pedalata sarebbe opportuno bere regolarmente, soprattutto in condizioni di caldo eccessivo o super affaticamento.

Approcciarsigradualmente all’e-bike è consigliato per far adattare il corpo in modo progressivo all’allenamento in bici.

L’ideale sarebbe iniziare con allenamenti in bici di venti o trenta minuti per poi aumentare nel tempo.

Le pedalate vanno sempre alternate dal punto di vista dell’intensità, per poi pedalare con più forza a fine allenamento.

Ovviamente, l’alimentazione riveste un ruolo chiave nella perdita di peso; per questo bisognerebbe aumentare il consumo di frutta, verdura e proteine magre, durante un allenamento in bici per bruciare i grassi e rafforzare i muscoli.

Si tratta di abbinare al ciclismo una dieta a base di verdure a foglia verde e tante proteine magre.

Le proteine magre sono tutti quegli alimenti a basso contenuto di grassi e ed alto contenuto proteico, come ad esempio il tacchino, i legumi, le mandorle o le arachidi.

Allo stesso modo è importante mangiare durante le gite in bici, in quanto aiuta ad arrestare la fame durante i lunghi tragitti in bicicletta evitando di abbuffarsi all’arrivo.

Durante l’allenamento ciclistico si può tranquillamente mangiare un piccolo e leggero pasto senza rischiare di sentirsi male dato che è l’unico sporto che si può praticare senza alcun rischio di rigetto.

Optare perdei percorsi in salite, in terreni e strade tortuose, sebbene vi sia l’aiuto del motore dell’e-Bike, è comunque un ottimo modo per sforzare maggiormente i muscoli e consumare calorie.

Seguire il metodo cardio, è un buon modo per perdere qualche chilo di troppo.

Si tratta di pedalare mantenendo uno sforzo minimo ma molto prolungato.

Al fine di bruciare gli zuccheri, è necessario eseguire delle brevi ripetizioni a cui alternare dei momenti di recupero a bassa intensità.

In pratica durante questo tipo di allenamento, in cui si consigliano circa 80 o 90 pedalate al minuto, si brucia un numero superiore di calorie durante la fase di pedalata.

Anche seguire il metodo degli HIIT, favorisce il dimagrimento, dato che si tratta di effettuare degli allenamenti brevi ma con intervalli ad alta intensità.

Questo tipo di allenamento con la bici elettrica associato ad una sana alimentazione consente di perdere i grassi in eccesso andando ad agire sul metabolismo lipidico perdendo così più zuccheri durante la fase di pedalata.

A fine pedalata, è molto importante eseguire alcuni esercizi mirati a perdere calorie per rendere più efficace l’allenamento in bici.

Rispondi