Choreo&Strenght: Danzaterapia

Choreo & Strenght sta a significare: danza-terapia. E quest’ultima rappresenta la terminologia che si utilizza per qualificare l’attività della danza in acqua.

La famosa ballerina argentina, Maria Fux, fu la fondatrice della danza-terapia.  Lei stessa verificò e testò su di sé i vantaggi della danza , nel corso di uno sgradevole e negativo periodo della sua vita in cui cadde in una brutta e perenne depressione.

Ciò illustre ed espone il motivo della diffusione in breve tempo in determinati istituti, della choreo & strengh ( danza-terapia ).

Choreo & Strenght per di più è immesso da pochi anni nel settore dell’idroterapia. In quanto i benefici della danza si sono uniti alle peculiarità terapeutiche dell’acqua.

La danza-terapia si incentra sui gesti spontanei del corpo per regalare equilibrio e relax alla nostra mente. L’elemento basilare sul quale si erige poi l’intero principio di choreo & strenght è la danza istintiva come mezzo per apprendere a comprendere in maniera più estesa se stessi.

Grazie a choreo & strenght l’allievo riuscirà a tirar fuori tutte le sue suggestioni e le parti della propria personalità che sovente permangono celate. La danza-terpia si muta perciò in uno strumento di divulgazione diverso dalle espressioni vocali.

La danza-terapia è consigliata soprattutto a quelle persone che soffrono di depressione, disturbi alimentari, problemi traumatici legati al corpo che si sono ripercossi sulla mente…Perchè per mezzo dell’istintività e naturalezza dei gesti , i quali contrassegno tale terapia , la singola persona è in capace di manifestare ciò che il suo istinto sta creando dentro di se.

Ma la stessa è altresì un mezzo che facilita la formazione e la crescita della personalità specie nei bambini ed adolescenti e favorisce la crescita di caratteristiche abilità fisiche per chi è obbligato a vivere con problemi fisici.

Le coreografie di danza-terapia vengono eseguite abitualmente insieme ad altre persone proprio perchè si reputa importante che la pratica in un gruppo faciliti la comprensione dei movimenti basilari per potenziare in maniera proporzionata il fisico.
In questo modo la persona è come se partecipi e faccia parte di una vera compagnia musicale eludendo in maniera molto efficiente quella monotonia che di frequente qualifica gli esercizi ginnici.

Inoltre apporta rilevanti vantaggi fisici, in quanto la danza fortifica l’apparato muscolare consentendo l’espulsione dei grassi.

La danza-terapia fornisce poi energia positiva che attacca la sofferenza e la depressione.

Questo tipo di attività, oltre ad essere consigliata per i più piccoli, è indicata per persone di qualsiasi età. Nelle persone non più così tanto giovani, ma anziane, la danza-terpia accresce le difese immunitarie combattendo le malattie dell’invecchiamento, sprona la persona ad imparare  nuove  nozioni e le elude da quella solitudine che di sovente contrassegna la vita delle persone anziane.

Ed infine raffigura un’opportunità per conoscere una persona interessante specie per i singles e per i giovani in cerca d’amore.

One Response - Aggiungi Commento

Rispondi